June 6, 2011 / 10:16 AM / 7 years ago

PUNTO 1-Germania, ok da governo su uscita da nucleare entro 2022

(aggiunge dettagli su rinnovabili)

BERLINO, 6 giugno (Reuters) - Il governo tedesco oggi ha raggiunto un accordo per accelerare l’uscita dal nucleare, all’ordine del giorno dopo la crisi giapponese.

Lo hanno riferito oggi il ministro dell’Economia e quello dell’Ambiente.

Il cambiamento di politica energetica, che cancella la proroga dei cicli di vita di alcune centrali nucleari decisa solo lo scorso autunno, comporta l’estensione di piani per le fonti rinnovabili.

I Cristiano-democratici al potere e gli alleati di coalizione, i Liberaldemocratici, discuteranno i dettagli separatamente.

Venerdì scorso, il cancelliere Angela Merkel si è accordata con i responsabili dei Lander sull’uscita dal nucleare, che lo scorso anno ha fornito il 23% dell’energia tedesca e sulla necessità di raddoppiare la percentuale di rinnovabili al 35% entro il 2020.

Entrambe la camere del Parlamento devono approvare il cambiamento in corso sulla strategia energetica entro la pausa parlamentare di luglio.

Il governo ha anche cancellato i piani di un ulteriore taglio agli incentivi per l’energia fotovoltaica.

Il ministro dell’Ambiente Norbert Roettgen ha detto di aspettarsi che la capacità per l’energia solare salga di 4,8 gigawatt (Gw) nel 2011.

La Germania ha aggiunto circa 7 Gw di capacità nel fotovoltaico nel 2010 a un totale di 17 Gw.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below