March 13, 2020 / 12:28 PM / 3 months ago

BORSA MILANO rimbalza 15% dopo crollo record ieri, aiuta divieto vendite scoperto

        
 INDICE      RIC              ORE 12,50    VAR. %    CHIUS. PREC.
 FTSE MIB                     16.937,18   +14,21%     14.894,44
 Allshare                     18.430,76   +13,13%     16.286,37
 Banche                       6.190,33    +12,91%      5.482,90
 Oil & Gas                    10.146,2    +15,65%      8.773,06
 Aut & PR                    171.351,56   +11,57%     153.581,31
                                                           
 Volumi                        2,2 mld                     
  
    MILANO, 13 marzo (Reuters) - Ieri la peggiore seduta nella storia di Piazza
Affari (-16,92% l'indice Ftse Mib). Oggi il balzo di oltre il 15% che, se fosse
confermato in chiusura, rappresenterebbe il maggiore rialzo a livello storico.
    A fare da propellente al recupero la decisione della Consob di vietare le
vendite allo scoperto per 85 titoli azionari italiani alla luce delle variazioni
di prezzo registrate ieri. 
    Una decisione che, tuttavia, lascia un po' perplesse le sale operative
perché, "si tratta di un rimbalzo tecnico indotto da questo divieto. Non è che
sul mercato la situazione sia cambiata rispetto a ieri. Se decideva di farlo
subito, quando è iniziata la turbolenza, aveva un senso, ma non quando i mercati
sono crollati", osserva un trader.
    Prova ne è l'andamento più cauto degli altri mercati europei, con i maggiori
indici di Germania, Francia e Inghilterra, in rialzo del 6-7% dopo il forte
ribasso registrato ieri.   
    A spingere gli investitori a comprare anche le dichiarazioni del governatore
di Bankitalia, Ignazio Visco, che ha detto che la Bce è pronta ad anticipare gli
acquisti del Qe per fare rientrare lo spread. 
    Ieri i mercati erano crollati dopo la decisione della Bce di lasciare i
tassi invariati di fronte ai timori legati agli effetti della pandemia del
cornavirus sull'economia globale e le dichiarazioni della presidente Christine
Lagarde che hanno poi spinto il premier Giuseppe Conte e il presidente della
Repubblica Sergio Mattarella a chiedere alla Bce di non ostacolare ma di
agevolare gli interventi tesi a contrastare il contagio del virus.
    Dopo le dichiarazioni di Visco lo spread del rendimento fra i titoli di
Stato decennali italiani e tedeschi si è ristretto intorno ai 230 punti base.
    A seguito del pesante "sell-off" di ieri con ribassi a due cifre, oggi si
registra l'effetto opposto con recuperi su tutti i comparti in forte ipervenduto
  
    
    ** Fra i BANCARI le big UNICREDIT e INTESA salgono fra il
13 e il 14%. Fanno meglio le banche minori, come POPOLARE SONDRIO
(+17,2%) e BANCO BPM (+18%). 
    ** ATLANTIA guadagna il 12,4% (-22,2% ieri), mentre AUTOGRILL
 balza del 14% che si confronta con il -21% di ieri. Entrambi sono
penalizzati dalla contrazione dei volumi di traffico su aeroporti e autostrade
in Italia e all'estero in questa fase di stop ai movimenti delle persone.
    ** Fra gli industriali LEONARDO guadagna il 15,8%. La società vede
per il 2020 ordini per circa 14 miliardi di euro, senza considerare i possibili
impatti derivanti dall'epidemia di coronavirus ed esprime fiducia nei
fondamentali nel lungo termine. Ieri il titolo ha perso il 22%.
    ** Corposo rimbalzo a due cifre anche per POSTE ITALIANE con un
+23%.
    ** Spunti anche sugli industriali con PIRELLI in salita del 18%,
FCA dell'11%.
    ** Particolarmente positiva anche JUVENTUS, in salita del 19% dopo
la pesante lettera delle ultime sedute legata anche allo stop del campionato e
al rinvio della gara con il Lione in Champions League.      
                 
                 ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........ 
                
               
     
Market statistics................................
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale).............
    
Indice FTSE IT Allshare ....  
Indice FTSE Mib ..............
Indice FTSE Italia Star .....
Indice FTSE Italia Mid Cap ..
Indice FTSE Italia Small Cap .
Indice FTSE Italia Micro Cap .
 
Per i prezzi delle azioni trattate sull'Aim ....
Guida per azionario Italia....
    
     DERIVATI DI BORSA 
Futures su FTSE Mib..........
Mini FTSE Mib.................
Guida a futures e opzioni....
Guida a opzioni..............
 ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ......
 Commento in italiano su borse europee 
 Speed guide borse europee.........
 Indici pan europei .............
 Dati analitici paneuropei........
 Indice FTSEurofirst 300..........
 Indice Stoxx.....................
 Indice Eurostoxx.................
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx.....
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx.......
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx..
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........
 25 titoli più attivi in valore ....
  
 Guida a informazioni Reuters ...... 
 Guida a azionario ................. 
 Chain degli indici italiani........

 (Giancarlo Navach, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)
  
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below