February 20, 2020 / 11:48 AM / a month ago

Argentina, debito "insostenibile", timori di default - Fmi

BUENOS AIRES, 20 febbraio (Reuters) - Il Fondo Monetario Internazionale (Fmi) ha detto che il debito dell’Argentina è “insostenibile” e che i creditori privati dovranno contribuire significativamente per aiutare la nazione sudamericana a rimettersi in sesto.

Il comunicato giunge alla fine di una visita di una settimana del Fondo nel paese, che sta cercando di evitare il default su circa 100 miliardi di dollari in prestiti e bond, dopo aver subito l’anno scorso un’aspra recessione, un’alta inflazione e un grave crollo del mercato.

L’Fmi ha detto che il drastico aumento del debito pubblico implica che il paese avrà bisogno di una “operazione di debito definitiva - con un contributo significativo da parte dei creditori privati” perchè il debito torni sostenibile.

Nel comunicato il Fondo offre il suo appoggio al nuovo governo argentino di stampo peronista, che afferma di non poter pagare i propri debiti se non ha il tempo necessario per stimolare nuovamente la crescita. L’Argentina sta cercando di concludere le trattative sul debito con i creditori entro la fine marzo.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below