December 9, 2019 / 8:49 AM / a month ago

Riapre lentamente rete ferroviaria dopo sisma a nord di Firenze

ROMA, 9 dicembre (Reuters) - I trasporti sulla linea ferroviaria hanno ripreso a funzionare lentamente, dopo che il sisma che ha colpito nella notte l’area a nord di Firenze ha causato inizialmente cancellazioni e ritardi dei trasporti ferroviari in tutto il Paese, incluse le linee ad alta velocità.

Il sisma di magnitudo 4,8 ha colpito l’area dell’Appennino alle 3,30 di stanotte, secondo l’agenzia United States Geological Survey. Non vi sono notizie di morti o feriti, riferisce il corpo dei vigili del fuoco.

La linea ad alta velocità “sta progressivamente ritornando alla normalità” tra Bologna e Firenze e Roma e Firenze, e anche sulle altre linee, si legge in un comunicato di Rete Ferroviaria Italiana, controllata di Ferrovie dello Stato che gestisce la rete ferroviaria nazionale.

Il traffico era stato precauzionalmente sospeso per permettere un’indagine sulle condizioni delle infrastrutture, aveva comunicato in precedenza Rfi.

Il gruppo è tenuto a fare dei controlli sulla linea dell’area qualora venga registrato un sisma di magnitudo superiore a quattro.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below