November 20, 2019 / 8:44 AM / 20 days ago

BORSA SHANGHAI-In ribasso su nuovi timori commerciali con Usa

SHANGHAI, 20 novembre (Reuters) - La borsa di Shanghai perde terreno, tra rinnovati timori sui rapporti tra Cina e Stati Uniti, dopo che Pechino ha criticato il provvedimento del Senato Usa a sostegno dei manifestanti anti-governativi a Hong Kong.

** L’indice dei titoli blue-chip CSI300 ha perso l’1,0%, mentre l’indice Shanghai Composite ha ceduto lo 0,8%.

** In un comunicato, il ministero degli Esteri cinese ha detto che gli Stati Uniti dovrebbero smetterla di interferire nelle questioni cinesi e di Hong Kong e bloccare l’approvazione dei disegni di legge su Hong Kong.

** I segnali contrastanti da parte di Washington e Pechino negli ultimi giorni hanno smorzato le speranze del mercato per una tregua tra i due Paesi. Il presidente Usa Donald Trump ha minacciato di potenziare i dazi se la Cina non accetterà l’accordo come inteso dagli Stati Uniti.

** In linea con le attese e dopo i precedenti tagli su altri tassi, la banca centrale cinese ha tagliato il nuovo tasso di interesse Lpr, in un ulteriore sforzo per stimolare l’economia. Il ‘loan prime rate’ a un anno (Lpr) è stato tagliato a 4,15% da 4,20%.

** La Cina rivedrà la stima sul Pil 2018 nei prossimi giorni, per tenere conto dell’aumento del numero di aziende e asset registrati nell’ultimo censimento, secondo i funzionari cinesi.

** L’indice Hang Seng di Hong Kong ha chiuso in ribasso dello 0,8% a 26.889 punti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below