November 12, 2019 / 9:36 AM / a month ago

Banche Italia, prestiti a imprese ancora in calo a settembre, giù sofferenze - Bankitalia

MILANO, 12 novembre (Reuters) - A settembre si registra una nuova accelerazione nel calo dei prestiti alle imprese non finanziarie, passato a 1,0% da 0,7% di agosto.

A dirlo l’ultima pubblicazione di Bankitalia ‘Banche e Moneta’, da cui emerge anche che la crescita dei finanziamenti alle famiglie è invariata su agosto a 2,4%.

Per quanto riguarda le sofferenze lorde e nette degli istituti di credito, settembre evidenzia una flessione.

In valori assoluti le lorde sono scese a 85,868 miliardi di euro da 87,617 miliardi di euro di agosto. In flessione anche le nette, passate a 29,254 miliardi dai 32,330 miliardi rivisti del mese precedente.

Su base annua, i depositi del settore privato sono cresciuti del 4,0% da 6,4% di agosto, mentre la raccolta obbligazionaria è diminuita dello 0,6% (-2,4 il mese precedente).

Il controvalore dei Btp detenuti dalle banche italiane è aumentato lievemente in settembre a 402,443 miliardi dai 402,143 miliardi del mese precedente.

Sara Rossi, in redazione a Milano Cristina Carlevaro

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below