July 24, 2019 / 4:04 AM / 5 months ago

STOCKS TO WATCH-Mercoledì 24 luglio

Di seguito i titoli in evidenza nella seduta del 24 luglio.

Contrassegnate con (*) le integrazioni.

SOCIETÀ

UNICREDIT - Gestirà eventuali riduzioni di personale nell’ambito del piano industriale 2020-23 che presenterà il 3 dicembre soltanto attraverso prepensionamenti. Lo scrive il CEO Jean Pierre Mustier in una lettera inviata ai dipendenti, vista da Reuters.

TELECOM ITALIA - Annuncerà venerdì 26 luglio l’accordo con Vodafone sull’integrazione delle rispettive torri di trasmissione e lo sviluppo congiunto della rete 5G in Italia, secondo una fonte vicina alla situazione.

TIM e Inwit, in un comunicato, hanno confermato di aver convocato i rispettivi cda il 26 luglio per esaminare il progetto di partnership con Vodafone.

(*) FIAT CHRYSLER - Il dialogo con Renault su un’alleanza non si è mai interrotto in modo definitivo e rimane la priorità anche se adesso è più complicato perché dovrebbe coinvolgere il partner della casa francese Nissan. Lo scrive il Sole 24 Ore aggiungendo che se i colloqui con Parigi dovessero definitivamente chiudersi potrebbe tornare d’attualità il vecchio piano di breakup con la separazione di Jeep dal resto del gruppo.

(*) CARIGE (titolo sospeso) - Atteso Cda Cassa Centrale Banca per discutere sull’intervento al piano di salvataggio della banca genovese.

Secondo diversi quotidiani si complica il salvataggio dopo che il Fondo interbancario di tutela dei depositi (Fitd) ha giudicato “irricevibile” la proposta arrivata da Cassa Centrale Banca per la serie di condizioni poste.

(*) ATLANTIA - Secondo il Sole 24 Ore la società controllata dalla famiglia Benetton ha chiesto “profonde modifiche” del piano industriale su Alitalia predisposto da FS e Delta in quanto non sfrutta le potenzialità di ricavi sui voli verso gli Stati Uniti.

BANCO BPM - Pier Francesco Saviotti si è dimesso “per motivi personali” dalla carica di consigliere e presidente del comitato esecutivo.

ENEL - L’assemblea straordinaria degli azionisti della controllata russa Enel Russia PJSC (Enel Russia) ha deliberato la vendita dell’impianto a carbone di Reftinskaya GRES a JSC Kuzbassenergo, società controllata da Siberian Generating Company.

(*) IREN - Dispone di risorse finanziarie per affrontare operazioni di M&A di una “certa dimensione”, ha detto l’AD Massimiliano Bianco in un’intervista al Sole 24 Ore confermando l’interesse per Sorgenia e Cva.

Sono sospesi a tempo indeterminato: AXELERO, BANCA CARIGE, ENERGY LAB, OLIDATA, STEFANEL.

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below