June 12, 2019 / 7:21 AM / 6 months ago

PUNTO 1-Italgas spinge su investimenti e acquisizioni in piano al 2025, conferma cedola

(Riscrive, aggiunde dettagli, apertura titolo in Borsa)

MILANO, 12 giugno (Reuters) - Italgas spinge sull’acceleratore degli investimenti, aumentandoli di 500 milioni per complessivi 4,5 miliardi, nell’aggiornamento al piano strategico al 2025, puntando sempre di più sulla digitalizzazione e su nuove operazioni di M&A.

Confermata la politica dei dividendi che prevede fino all’esercizio 2020 la distribuzione di una cedola pari al più alto tra l’importo risultante dalla cedola 2017 (0,208 euro), incrementato del 4% annuo, e il dividendo equivalente al 60% dell’utile netto consolidato per azione. Quanto al 2019 i ricavi sono attesi a 1,2 miliardi e la Rab (ritorno del capitale investito netto) da attività regolata a circa 6,7 miliardi.

In Borsa il titolo cede l’1,2% a 5,82 euro per azione. I numeri del piano sono in linea con le attese, ma “si vende perché il titolo a questi prezzi è correttamente valutato”, dice un broker.

In una nota la società di distribuzione del gas, che oggi nel primo pomeriggio presenterà il piano agli analisti a Londra, stima investimenti complessivi in crescita del 12,5% con ulteriori opportunità di investimento per circa 1,9 miliardi per l’acquisizione di reti a seguito di gare d’ambito e relativi capex. L’obiettivo è di incrementare la quota di mercato in Italia dall’attuale 34% ad una quota prossima al 45% in termini di punti di riconsegna attivi, passando dai 7,6 milioni di fine 2018 a circa 9,7 milioni nel 2025.

Alla crescita per linee esterne attraverso operazioni di M&A saranno destinati ulteriori 350 milioni, sottolinea il gruppo.

Nel dettaglio, per la digitalizzazione delle reti e dei processi aziendali è previsto un investimento complessivo di circa 1 miliardo con il completamento nel 2020 del piano di installazione degli smart meters e di 500 nuove reti digitali. 500 milioni sono previsti per realizzare la rete di distribuzione di gas naturale in Sardegna, mentre oltre 2 miliardi saranno investiti nello sviluppo organico, la manutenzione e le estensioni di rete.

La crescita media annua della Rab consolidata è attesa a circa il 4,7% rispetto ai 6,4 miliardi di euro di fine 2018 per arrivare a circa 8,9 miliardi di euro a fine piano, senza considerare le gare d’ambito.

Relativamente al 2019, Italgas prevede investimenti tecnici per circa 700 milioni, un’Ebitda tra 840 e 860 milioni e un Ebit tra 460 e 480 milioni.

A fine piano, i ricavi con il completamento delle gare d’ambito sono attesi intorno a 1,8 miliardi di euro con un’Ebitda margin stimato intorno al 75%.

Nel commentare il piano, l’AD, Paolo Gallo, ha detto: “Questo piano ha come focus principale la trasformazione digitale dell’azienda. L’innovazione, che sta contaminando il nostro settore, creerà due categorie di aziende: quelle di frontiera, ed i follower. Italgas oggi è leader per storia e dimensione, domani, grazie agli investimenti nel digitale, diventerà ‘società di frontiera’, leader a livello europeo”.

(Giancarlo Navach)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below