July 20, 2018 / 6:11 AM / 4 months ago

BORSE ASIA/PACIFICO deboli su deprezzamento yuan

    
 INDICI                        ORE  8,05    VAR %    CHIUS. 2017
 ASIA-PAC.                        536,52     0,63       569,62
 TOKYO                         22.697,88    -0,29    22.764,94
 HONG KONG                     28.168,58     0,56    29.919,15
 SINGAPORE                      3.293,57     0,49     3.402,92
 TAIWAN                        10.932,11     0,89    10.642,86
 SEUL                           2.289,12     0,30     2.467,49
 SHANGHAI COMP                  2.820,67     1,74     3.307,17
 SYDNEY                         6.283,90     0,34     6.065,10
 MUMBAI                        36.504,98     0,42    34.056,83
 

    
    20 luglio (Reuters) - Lo yuan cede terreno fino a toccare il
livello più basso da circa un anno, alimentando il nervosismo
sui mercati dell'area Asia/Pacifico, dove si teme che la
politica valutaria di Pechino possa essere il nuovo punto di
rottura con gli Stati Uniti.
    La valuta cinese è arrivata a quota 6,8128 per dollaro sulla
piazza onshore, prima che le principali banche
cinesi, tutte controllate dallo Stato, iniziassero a vendere
dollari in un'operazione concertata che ha evitato un ulteriore
e rapido deprezzamento.
    L'indice MSCI perde lo 0,6% tra scambi
volatili, mentre TOKYO ha chiuso in calo di 0,3 punti
percentuali.
    SHANGHAI lascia sul campo l'1,7%, HONG KONG
lo 0,6%.
    SINGAPORE e TAIWAN perdono rispettivamente lo
0,5 e lo 0,9%.
    "Ci sono diversi canali attraverso i quali la caduta dello
yuan colpisce il mercato asiatico. Una valuta più debole
influisce negativamente sulla competitività di altre economie
minori", dice Shusuke Yamada di Bank of America Merrill Lynch.
    "Il deprezzamento è causa inoltre di timori sulla
fuoriuscita di capitali dalla Cina, che può avere effetti a
catena sul resto dell'area. Da ultimo, uno yuan più debole
aumenta i timori sulla guerra commerciale" tra Pechino e
Washington, aggiunge.
    Sempre sul mercato valutario, il dollaro è sulla difensiva
dopo i commenti del presidente Usa, Donald Trump, sull'eccessiva
forza della valuta americana. Il cambio euro/dollaro
tratta a 1,1666/69 da 1,1641 dell'ultima chiusura.
     
    Per  una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o
“Panorama Italia”
    Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below