July 11, 2018 / 6:16 AM / 12 days ago

BORSE ASIA/PACIFICO negative dopo annuncio nuovi dazi Usa a Cina da 200 mld

 INDICI                        ORE  8,05    VAR %    CHIUS. 2017
 ASIA-PAC.                     533,90       -1,19    569,62
 TOKYO                         21.932,21    -1,19    22.764,94
 HONG KONG                     28.207,20    -1,66    29.919,15
 SINGAPORE                     3.240,02     -1,06     3.402,92
 TAIWAN                        10.676,84    -0,74    10.642,86
 SEUL                          2.280,82     -0,58    2.467,49
 SHANGHAI COMP                 2.761,74     -2,33    3.307,17
 SYDNEY                        6.211,20     -0,75    6.065,10
 MUMBAI                        36.220,05    -0,05    34.056,83
 11 luglio (Reuters) - Le borse asiatiche sono tutte in territorio negativo
affondate dall'annuncio di Donald Trump di voler colpire nuovamente l'import
cinese per un ammontare di 200 miliardi di dollari con dazi pari al 10%.
    ** L'indice MSCI perde intorno alle 8 l'1,2%.
    ** La borsa di TOKYO ha chiuso in ribasso dell'1,19% .
    Ieri l'amministrazione Usa ha fatto sapere di voler mettere una tassa
sull'importazione del 10% su beni provenienti dalla Cina che colpirebbe, per un
ammontare di 200 miliardi, anche molti beni di largo consumo.
    Il ministro cinese del commercio estero ha fatto sapere di essere rimasto
"scioccato" dalla notizia e di voler coinvolgere l'Organizzazione mondiale dei
commercio senza però anticipare se ci saranno delle reazioni da parte del
governo di Pechino.  
    ** Le decisione della Casa Bianca è stata accolta con preoccupazione anche
negli Stati Uniti. L'associazione delle società di distribuzione ha detto che
Trump "ha rotto la promessa fatta di fare il massimo danno alla Cina e il minimo
danno ai consumatori".
    ** Louis Kuijs, economista di Hong Kong responsabile del dipartimento per
l'economia asiatica a Oxford Economics, dice che "la Cina condannerà fortemente
la mossa statunitense ma la risposta ufficiale per il momento sarà controllata
in parte perchè hanno poche munizioni con cui rispondere, ma anche perchè si è
ancora alle prime mosse". 
    ** SHANGHAI e HONG KONG flettono pesantemente con perdite
che, nel caso della borsa continentale, hanno superato il 2% in corso di seduta.
L'indice delle blue-chip della borsa continentale sta perdendo circa
il 2%. A Hong Kong Prada cede circa 1%.
    ** A SIDNEY il mercato perde oltre lo 0,7%. 
    ** TAIWAN, SINGAPORE e SEUL sono tutte in territorio
negativo.    
    ** I prezzi del petrolio flettono dopo che la Casa bianca ha fatto sapere di
aver ricevuto la richiesta di alcuni Paesi di essere esentati dalle sanzioni che
da novembre impediranno loro di esportare greggio. 
    ** Il Brent viene scambiato a 78,21 dollari, in calo dello 0,64% in
corso di seduta.
    ** Il dollaro si è riallineato ai massimi degli ultimi due mesi nei
confronti dello yen.
    * Il prezzo del rame scambiato al LME, visto come un barometro della
congiuntura mondiale per via dell'ampio utilizzo, oggi cala del 2,76%.
    
     
    Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con
quotazioni,  grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box
di Eikon  la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche
su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below