July 10, 2018 / 11:19 AM / in 2 months

Enel, prestito da 700 mln a slovacca SE per ampliamento centrale nucleare

BRATISLAVA, 10 luglio (Reuters) - Enel verserà un prestito da 700 milioni di euro per l’ampliamento della centrale nucleare Mochovce di Slovenke Elektrarne, che sarà operativo nel secondo trimestre del 2019.

Lo ha annunciato il premier slovacco, Peter Pellegrini durante una conferenza stampa.

I costi di costruzione della nuova unità dell’impianto restano stimati in 5,4 miliardi totali, ha detto Pellegrini.

Enel controlla Slovenske Elektrarne insieme con il governo di Bratislava e il gruppo dell’energia ceco EPH.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below