July 5, 2018 / 8:29 AM / 2 months ago

PUNTO 1-Generali, al via vendita Leben a Viridium, plusvalenza 275 milioni

(Aggiunge dettagli)

MILANO, 5 luglio (Reuters) - Generali ha avviato il processo di cessione dell’89,9% di Generali Leben a Viridium Gruppe, ultimo tassello del turnaround strategico in Germania annunciato lo scorso settembre.

L’operazione porterà un incasso complessivo fino a circa 1,9 miliardi di euro, una plusvalenza lorda di 275 milioni a livello di gruppo e un beneficio sul Solvency II del gruppo di 2,6 punti percentuali.

Il titolo triestino festeggia in borsa l’annuncio con un balzo del 2,07% in un mercato complessivamente positivo ma che vede gli assicurativi europei salire, intorno alle 10,05, soltanto dello 0,61%.

Il 100% di Generali Leben è valutato fino a 1 miliardo, inclusi 125 milioni di earn-out in caso di modifica della normativa sull’allocazione delle riserve addizionali sul rischio tassi. Viridium inoltre rimberserà a Generali strumenti subordinati del valore di 882 milioni, dice una nota.

Si prevede che i contratti dell’operazione verranno firmati a breve.

Generali Leben rappresenta circa il 36% delle riserve Vita di Generali Deutschland ed è focalizzata prevalentemente su polizze tradizionali a tasso garantito. Gestisce 4 milioni di polizze con riserve tradizionali per 37,1 miliardi.

Lo scorso settembre la compagnia triestina ha annunciato il run-off del portafoglio vita di Generali Leben con un impatto positivo sull’Economic Solvency ratio di 1,7 punti percentuali nell’ambito della più ampia riorganizzazione degli asset tedeschi con un approccio ‘one company’.

La transazione consentirà di migliorare il Return on Risk Capital e di mitigare l’esposizione del gruppo al rischio relativo ai tassi di interesse e incrementerà di circa 43 punti percentuali la Solvency in Germania.

Generali manterrà una quota del 10,1% in Generali Leben e un posto nel Cds. Su questa quota Generali e Viridium manterranno rispettivamente opzioni put e call da esercitarsi a partire da tre anni dopo il closing.

In base all’accordo, Generali gestirà gli asset di Generali Leben per un periodo di 5 anni attraverso Generali Investments Europe e Viridium corrisponderà una commissione cumulativa di 275 milioni.

Generali si riserva il diritto di acquisire una quota di minoranza nell’azionariato di Viridium, controllata da Cinven all’80% e da Hannover Re al 20%, condizionatamente all’esito positivo della due diligence.

I circa 300 dipendenti, che attualmente gestiscono il portafoglio in run-off di Leben verranno trasferiti in una nuova società di servizi. Viridium manterrà invariate le condizioni di lavoro in linea con l’accordo in essere per i dipendenti di Generali Deutschland, siglato a inizio 2018.

“La decisione di oggi rappresenta un passo fondamentale nel percorso strategico che abbiamo delineato per rafforzare Generali. La Germania è un mercato fondamentale per Generali”, dice il Ceo Philippe Donnet nella nota.

“Questo è l’ultimo passo del turnaround strategico di Generali in Germania, che ci permetterà di crescere e rafforzarci sul mercato. Siamo oggi più che mai nelle migliori condizioni per rafforzare la nostra presenza tra i leader in Germania”, dice il Ceo di Generali Deutschland Giovanni Liverani.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below