June 28, 2018 / 11:57 AM / 19 days ago

Decreto Dignità, lunedì potrebbe essere emanato da Cdm - Fraccaro

ROMA, 28 giugno (Reuters) - Dopo il rinvio di ieri, motivato dalla necessità di “approfondimenti”, il cosiddetto “decreto dignità” fortemente voluto dal ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio potrebbe essere varato “senza grossi problemi” dal Consiglio dei ministri di lunedì prossimo.

Lo ha detto oggi il ministro dei rapporti col Parlamento Riccardo Fraccaro.

“Lunedì sera potrebbe essere emanato senza grossi problemi”, ha detto il ministro M5s durante un’intervista a Sky Tg 24.

Il decreto riguarda la semplificazione burocratica per le imprese, misure contro le delocalizzazioni all’estero di aziende, la lotta alla precarietà con la riduzione del rinnovo dei contratti a tempo determinato e l’introduzione di garanzie per nuove categorie di lavoratori, l’abolizione della pubblicità per il gioco d’azzardo.

Fraccaro ha anche detto che il reddito di cittadinanza, uno dei cavalli di battaglia del M5s, arriverà “speriamo nel 2018, nel 2019 sicuramente”.

Nei giorni scorsi il ministro dell’Economia Giovanni Tria ha escluso che la misura possa essere attuata entro l’anno.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below