June 28, 2018 / 6:42 AM / 20 days ago

BORSE ASIA-PACIFICO, continua ribasso, pesano tensioni commercio

 INDICI                      ORE  8,30    VAR %    CHIUS. 2017
 ASIA-PAC.                   530,68       -0,59    569,62
 TOKYO                       22.270,39    -0,01    22.764,94
 HONG KONG                   28.365,51    0,03     29.919,15
 SINGAPORE                   3.255,82     0,03      3.402,92
 TAIWAN                      10.654,28    -0,44    10.642,86
 SEUL                        2.316,20     -1,10    2.467,49
 SHANGHAI COMP               2.795,07     -0,64    3.307,17
 SYDNEY                      6.215,40     0,31     6.065,10
 MUMBAI                      35.140,10    -0,22    34.056,83
 
    28 giugno (Reuters) - I mercati azionari dell'area
Asia-Pacifico sono anche oggi in calo, con gli investitori
preoccupati che l'atteggiamento aggressivo della Casa Bianca
sulle questioni del commercio internazionale possa danneggiare
la crescita economica, anche se la posizione sugli investimenti
cinesi nelle aziende tecnologiche Usa sembra essersi
ammorbidita.
    ** L'indice MSCI, di cui non fa parte la
borsa giapponese, perde lo 0,59. TOKYO ha chiuso piatta.
    ** I prezzi del petrolio Usa hanno toccato il massimo da tre
anni e mezzo, dopo che i timori per le scorte in calo sono
andati ad aggiungersi a quelli per l'export libico, i problemi
alla produzione in Canada e la richiesta di Washington agli
alleati di cessare le importazioni di greggio dall'Iran.
    ** Il rendimento dei titoli di Stato Usa a 10 anni è calato
in nottata al 2,827%, vicino ai minimo del 29 maggio scorso. Lo
spread tra il titolo a 2 e 10 anni è calato ai minimi da 10
anni, a soli 32 punti base.
    ** Il rame, considerato un indicatore della forza
dell'economia globale per il suo ampio uso nell'industria, è
calato ai minimi da tre mesi.
    ** SHANGHAI è calo mentre HONG KONG è in
lieve rialzo. I mercati cinesi ieri hanno risentito della
situazione del commercio internazionale e anche
dell'indebolimento dello yuan. Per Oshinori Shigemi, global
market strategist di JPMorgan Asset Management a Tokyo, il
mercato cinese è già entrato in una fase dominata dall'orso, e
il vero problema è la fine del rialzo trainato dal comparto
tech. Prada guadagna oltre il 2,7%.
    ** SEOUL è la peggiore piazza della regione, con gli
investitori in fuga dai mercati emergenti. In controtendenza il
comparto della cosmetica, grazie alla forte domanda da Cina,
Vietnam e Ue.
    ** SYDNEY ha chiuso in rialzo dello 0,3%, grazie ai
titoli bancari e a quelli legati ai materiali estrattivi.
    ** MUMBAI e TAIWAN calano, SINGAPORE
è piatta.

         
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni,  grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon  la parola “Pagina Italia” o
“Panorama Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below