June 27, 2018 / 11:50 AM / 22 days ago

Corte Ue dovrebbe avere competenza su caso Fininvest-Mediolanum -adviser Corte

BRUXELLES, 27 giugno (Reuters) - Una corte europea dovrebbe decidere se l’ex premier Silvio Berlusconi deve vendere la maggior parte della sua quota in Banca Mediolanum come stabilito da Banca d’Italia.

Lo ha detto oggi un consulente della Corte di Giustizia Europea.

Bankitalia ha stabilito che Fininvest, che controlla il 30% di Mediolanum, debba ridurre la sua quota sotto il 10% dopo la perdita da parte di Berlusconi dei requisiti di onorabilità.

Il tribunale italiano ha chiesto alla Corte di Giustizia europea se il caso competa alle corti nazionali.

L’avvocato generale Manuel Campos Sanchez-Bordona afferma nel suo parere che, dato che Bce ha la decisione finale in materia, sono i tribunali europei che devono giudicare su questioni di questo tipo.

La Corte generalmente segue le indicazioni dell’adviser ma non è obbligata a farlo.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below