June 22, 2018 / 7:12 AM / 6 months ago

Belga Bekaert chiude impianto Figline, 318 esuberi

MILANO, 22 giugno (Reuters) - Il gruppo belga Bekaert intende chiudere il sito di produzione di Figline-Valdarno. Lo si legge in un comunicato della società.

Il gruppo ha reso noto di voler cessare l’attività nella fabbrica dove vengono prodotti rivestimenti di gomma e ha già intavolato un dialogo con le parti sociali per mitigare l’impatto sui 318 lavoratori coinvolti.

L’impianto di Figline, secondo quanto si legge nella nota, non era più competitivo a causa di alti costi fissi strutturali.

In Italia la belga Bekaert impiega 600 persone in tre siti diversi: Incisa Valdarno, Assemini e Milano.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su [bit.ly/2Kbl6Yd ]

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below