June 20, 2018 / 10:53 AM / 5 months ago

Banche Ue, Francia e Germania indicano target Npe ratio 5%

BRUXELLES, 20 giugno (Reuters) - Le banche dell’Unione europea dovrebbero ridurre lo stock dei crediti deteriorati fino a raggiungere un rapporto con gli impieghi che non superi il tetto del 5%.

E’ quanto sostengono Germania e Francia in un documento congiunto preparato in vista del vertice Ue in programma la prossima settimana a Bruxelles.

“Dovrebbe esserci un obiettivo del 5% dell’Npl ratio lordo e del 2,5% netto per le banche Srb (Single Resolution Board) e per tutte le altre”, si legge nel documento.

“Le competenti autorità definiranno strategie individuali per la riduzione degli stock di Npl per le banche rilevanti”, aggiunge il documento.

Con questo obiettivo gli stati Ue con un livello eccessivo di crediti problematici dovrebbero velocemente riformare le norme sulle procedure fallimentari e sul recupero crediti.

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below