June 14, 2018 / 4:18 PM / 3 months ago

Cattolica ha detto no a gara per partnership RcAuto con Poste - Bedoni

MILANO, 14 giugno (Reuters) - Cattolica Assicurazioni si è sfilata dalla gara lanciata da Poste Italiane per una partnership nell’Rc Auto.

Lo ha detto il presidente della compagna veronese Paolo Bedoni a margine di un convegno.

“Abbiamo detto no”, ha detto Bedoni, spiegando che la decisione di non partecipare alla competizione è legata a motivazioni di strategie industriali e per evitare di creare conflitti con il modello basato sul canale agenti.

“Siamo una realtà che ha ancora al centro la rete agenziale. L’abbiamo valutata perché tutte le opportunità si guardano ma poi abbiamo fatto i conti di chi siamo”, ha proseguito.

La settimana scorsa il presidente di UnipolSai Carlo Cimbri ha confermato che la compagnia bolognese ha ricevuto l’invito di Poste e che lo avrebbe valutato.

Una fonte vicina alla situazione, confermando indiscrezioni di stampa, ha riferito che Poste ha invitato oltre Unipol anche Generali e Allianz. Alcuni quotidiani hanno fatto il nome di Axa e Zurich Insurance.

(Andrea Mandalà)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below