June 14, 2018 / 7:13 AM / a month ago

Cina, produzione industriale maggio sotto attese, vendite dettaglio deboli

PECHINO, 14 giugno (Reuters) - La Cina ha registrato una produzione industriale più debole delle aspettative a maggio, facendo pensare che l’economia sta iniziando a rallentare sotto il peso di un prolungato giro di vite sui prestiti più rischiosi che sta facendo aumentare il costo del denaro per aziende e consumatori.

La produzione industriale, gli investimenti e le vendite al dettaglio sono tutte avanzate meno delle attese, come emerge dai dati pubblicati oggi, compensando i buoni dati del commercio e suggerendo che i tempi difficili continueranno se Pechino dovesse insistere con il suo giro di vite sull’inquinamento industriale e discutibili spese da parte di governi locali.

La produzione industriale a maggio è salita del6,8% su base annua secondo l’Istituto nazionale di statistica, disattendendo le previsioni degli analisti che avevano stimato una crescita del 6,9%, dopo un incremento del 7% ad aprile.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below