June 13, 2018 / 8:51 AM / a month ago

BUZZ BORSA-Italgas in netto calo, pesa politica dividendo meno generosa a lungo

** Italgas è in netto calo stamani dopo l’annuncio del piano industriale al 2024 che prevede investimenti per 4 miliardi di euro con aggiuntivi altri 1,6 miliardi con le acquisizione a seguito delle gare d’ambito.

** Quanto alla politica dei dividendi, assumendo come riferimento la cedola 2017, pari a 0,208 euro, è previsto un incremento pari al 4% annuo per i prossimi tre anni, ma con un potenziale upside al 60% dell’utile netto consolidato.

** Secondo un trader, “da un lato è positivo l’aumento del Capex, dall’altro il mercato sta cercando di capire il messaggio sulla politica dei dividendi che appare meno generosa sul lungo periodo”.

** Nel report odierno Equita sim scrive che “il piano di capex ed M&A è più elevato delle attese, mentre la dividend policy prevede un payout minimo del 60% e una crescita del dividendo del 4% come floor al 2024 rispetto al 5,4% da noi stimato. Si avrebbe un dividendo in crescita del 9-10% nel 2018 e quindi una crescita più contenuta negli anni seguenti, ma non dissimile dalla nostra stima”.

** Intorno alle 10,30 il titolo cede l’1,87% a 4,77 euro con oltre 1,1 milioni di pezzi scambiati a fronte di una media a 30 giorni di 3,3 milioni.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below