June 12, 2018 / 7:09 AM / 5 months ago

Bce, Nowotny preoccupato da Italia ma non vede "vera crisi" - stampa

VIENNA, 12 giugno (Reuters) - Il membro della Banca centrale europea Ewald Nowotny vede la situazione in Italia con preoccupazione ma non crede che si “arriverà a una vera crisi”.

Parlando con il quotidiano austriaco Kleine Zeitung, Nowotny ha aggiungo che dal punto di vista delle banche europee, una eventuale crisi italiana sarebbe “rilevante per la Francia” in primo luogo, sottolineando che Credit Agricole e Bnp Paribas hanno il più alto rischio di credito nel Paese.

Kleine Zeitung scrive solo che Nowotny stava parlando sugli “sviluppi in Italia”, fornendo solo dichiarazioni parziali dei suoi commenti. Nowotny, che guida la banca centrale austriaca e siede nel consiglio Bce, non ha fatto commenti sulla politica monetaria, aggiunge il giornale.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below