May 7, 2018 / 3:08 PM / 6 months ago

Tim, inammissibile ricorso a Capo Stato su incentivi energetici - Consiglio Stato

ROMA, 7 maggio (Reuters) - Il Consiglio di Stato ritiene che debba essere dichiarato inammissibile un ricorso straordinario al presidente della Repubblica con cui Telecom Italia (ora Tim) nel 2014 chiedeva di avere accesso agli incentivi destinati alle imprese energivore previsti dal “decreto sviluppo” del 2012.

E’ quanto fa sapere lo stesso Consiglio di Stato in un parere pubblicato oggi in cui motiva la propria decisione con la violazione della ‘regola dell’alternatività’, perché Telecom ha presentato lo stesso ricorso anche al Tar della Lombardia (il ricorso è ancora pendente), mentre la procedura prevede che i due tipi di ricorsi siano alternativi.

Nel caso di ricorsi straordinari al Capo dello Stato, il Consiglio di Stato su richiesta del ministero o dei ministeri interessati (in questo caso quello dello Sviluppo economico), deve fornire un parere vincolante sulla cui base viene poi emesso un decreto del presidente stesso che decide sul ricorso.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below