May 4, 2018 / 10:01 AM / 3 months ago

Volkwsagen, ex Ceo Winterkorn incriminato in Usa per scandalo diesel

WASHINGTON/FRANCOFORTE, 4 maggio (Reuters) - Il dipartimento di Giustizia Usa ha incriminato formalmente l’ex Ceo di Volkswagen Martin Winterkorn con l’accusa di aver tramato per coprire la frode sulle emissioni delle auto diesel del gruppo tedesco.

L’incriminazione, depositata in segreto a marzo, è stata svelata ieri mentre era in corso l’assemblea annuale di Volkswagen in Germania. Winterkorn si è dimesso alcuni giorni dopo che lo scandalo sulle emissioni negli Usa è diventato pubblico, nel settembre del 2015.

Il procuratore generale Usa Jeff Sessions, il capo dell’Epa (Environmental Protection Administration) Scott Pruitt e un altro funzionario dell’amministrazione Trump hanno criticato aspramente Volkswagen riguardo all’inchiesta, raro esempio in cui un Ceo è coinvolto direttamente per un comportamento aziendale.

L’avvocato di Winterkorn in Germania non è stato raggiungibile per un commento, mentre Vw ha detto di continuare a collaborare con le indagini.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below