April 27, 2018 / 3:32 PM / 6 months ago

PUNTO 2-Governance Ubi, rinviati a giudizio banca, Bazoli, Massiah e altri

(Aggiorna con note Ubi e Bazoli)

MILANO, 27 aprile (Reuters) - Il gup di Bergamo Ilaria Sanesi ha disposto oggi il rinvio a giudizio dell’AD di Ubi Banca Victor Massiah, del presidente e del vicepresidente del consiglio di sorveglianza Andrea Moltrasio e Mario Cera, dell’ex presidente del Cdg di Banca Lombarda e Piemontese Giovanni Bazoli e di altre 26 persone fisiche al termine dell’udienza preliminare sulla governance di Ubi.

E’ quanto si evince dal dispositivo del gup che Reuters ha potuto leggere e riferito da diversi legali.

Rinviata a giudizio anche Ubi in base alla legge 231 sulla responsabilità delle persone giuridiche per reati presupposti ascritti a loro dirigenti.

Ubi Banca in una nota “prende atto con rammarico” della decisione del Gup, “ribadisce che il dibattimento dimostrerà l’infondatezza delle accuse rivolte all’ente e ai propri esponenti, ritenendo che non vi sia stato alcun ostacolo alla Vigilanza, alcun patto occulto, alcuna omissione informativa, alcuna influenza nel determinare la maggioranza assembleare”, e conclude che “tutti i componenti dei consigli e del management aziendale continueranno, come sempre, a svolgere le loro funzioni”.

Giovanni Bazoli, in un comunicato, afferma che “il dibattimento sarà certamente la sede più adeguata per accertare che l’intero impegno da me dedicato alla nascita e all’avvio di Ubi è stato improntato alla massima correttezza e trasparenza”.

Giuseppe Bana, legale di Emilio Zanetti, uno degli imputati, dice che “la giudice nella sua premessa ha precisato che la Cassazione circoscrive molto la possibilità di prosciogliere”.

“La giudice ha detto che la Cassazione preclude al gup il giudizio sul merito e quindi se vi è una possibile tesi alternativa, il gup è tenuto a mandare a dibattimento. La tesi giusta per noi è che Bazoli sia innocente”, ha spiegato Stefano Lojacono, uno dei legali del presidente emerito di Intesa Sanpaolo.

Le imputazioni dell’inchiesta, coordinata dal pm Fabio Pelosi e dal procuratore capo Walter Mapelli e condotta dal Nucleo speciale valutario della Gdf di Milano, sono quelle di ostacolo alle funzioni di vigilanza per presunti patti parasociali nell’iter che diede vita a Ubi, e quella di influenza indebita sull’assemblea per l’ipotesi che, in occasione dell’assemblea del 20 aprile 2013 che rinnovò le cariche del consiglio di sorveglianza, vennero raccolte deleghe in bianco, sia attraverso la struttura e le filiali della banca sia attraverso strutture esterne per garantirsi il voto desiderato.

Il 19 giugno 2017 la Corte d’Appello di Brescia ha annullato il provvedimento con cui, nel settembre 2015, la Consob aveva irrogato sanzioni pecuniarie, per complessivi 895.000 euro, nei confronti dei consiglieri di sorveglianza di Ubi Banca in carica all’epoca dei fatti per non avere rilevato l’assenza, nelle relazioni sul governo societario della Banca degli anni dal 2009 al 2013, di informazioni riguardanti i principi di pariteticità, alternatività e tendenziale alternanza fra la derivazione Bpu e quella Banca Lombarda disciplinanti la composizione del Comitato Nomine e degli organi sociali di Ubi.

Per quel che riguarda l’accusa di influenza illecita sull’assemblea del 2013, le difese della banca e dei principali imputati hanno evidenziato nel corso del procedimento che il calcolo matematico dei voti con la cosiddetta “prova di resistenza” avrebbe dimostrato che la lista risultata vincente avrebbe raggiunto comunque la maggioranza anche al netto dei voti contestati, attribuiti dall’accusa alle deleghe in bianco.

Il processo inizierà il 25 luglio al Tribunale di Bergamo.

(Emilio Parodi)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below