April 13, 2018 / 11:21 AM / 3 months ago

WALL STREET-Stocks to watch del 13 aprile

13 aprile (Reuters) - I futures sull’azionario Usa sono marginalmente positivi, in un contesto globale che sembra voler dimenticare l’incertezza legata alle tensioni in Medio Oriente e le prospettive di una guerra commerciale.

Dopo una settimana sulle montagne russe, in gran parte guidata dalle dichiarazioni del presidente Usa su questioni politiche chiave, oggi gli investitori internazionali appaiono sollevati dalle parole di Trump che sembrano indicare che un attacco militare in Siria potrebbe non essere imminente.

Oggi entra anche nel vivo la stagione delle trimestrali statunitensi con i risultati di JPMorgan Chase & Co, Citigroup e Wells Fargo & Co.

Sul fronte macro unico appuntamento di rilievo è la stima sulla fiducia dei consumatori dell’Università del Michigan in aprile, alle 16,00 italiane.

Ieri Wall Street ha chiuso positiva, con il Dow Jones in progresso dell’1,21%, l’S&P 500 dello 0,83% e il Nasdaq dell’1,01%.

Intorno alle 13,05 italiane il futures e-minis Dow Jones guadagna lo 0,28%, quello sull’S&P 500 lo 0,3%, quello sul Nasdaq lo 0,1%.

Sull’obbligazionario i treasuries decennali cedono 1/32 e rendono il 2,838%, i trentennali arretrano di 2/32 e con un rendimento del 3,043%.

I titoli in evidenza:

** JPMORGAN guadagna lo 0,6% negli scambi prima dell’avvio ufficiale. La banca ha appena diffuso i dati del primo trimestre 2018, chiuso con un balzo degli utili del 35% grazie ai più alti tassi di interesse sugli impieghi e a una tassazione più bassa.

** STARBUCKS cede l’1,3% nel pre market dopo che Cowen and Company ha tagliato il rating a “market perform”.

** Sale invece dell’1,9% TESLA dopo che il fondatore e Ceo Elon Musk ha detto che il gruppo sarà redditizio e avrà un cash flow positivo nel terzo e quarto trimestre.

** Balza del 2,7% nel pre borsa QUALCOMM che appare impostata a proseguire la serie positiva delle ultime quattro sedute mentre si surriscalda lo scenario M&A. Secondo Bloomberg, l’ex presidente Paul Jacobs sta facendo progressi nel raccogliere fondi per rilevare il produttore di chip e potrebbe fare un’offerta entro pochi mesi.

** Il produttore di farmaci generici MYLAN è in trattative avanzate per acquistare la controllata ‘consumer health’ di Merck dopo che altri pretendenti non hanno soddisfatto le aspettative di prezzo del gruppo tedesco, secondo quanto riferito da fonti vicine alla situazione.

** Il presidente di GENERAL MOTORS Dan Ammann ha dichiarato a Reuters che bisogna trovare un terreno comune sulla ristrutturazione finanziaria della controllata sudcoreana entro la scadenza di venerdì prossimo, altrimenti si dovrà fare ricorso alla procedura fallimentare di protezione dai creditori.

** La società di tecnologia medicale INOGEN ha rivelato la violazione di dati attraverso l’account email di un dipendente che ha portato all’accesso a informazioni personali appartenenti a clienti e a sue informazioni finanziarie non pubbliche.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below