April 11, 2018 / 6:46 AM / 3 months ago

BOND EURO-Avvio in rialzo per contratti su Bund e Btp, occhi su Siria

    MILANO, 11 aprile (Reuters) - Partenza in rialzo per i
derivati sui Bund e per quelli sui Btp in una seduta in cui gli
operatori restano cauti in attesa di eventuali sviluppi sul
fronte geopolitico e in cui il Tesoro avvierà le aste di metà
mese con il collocamento del Bot annuale.
    ** Da segnalare l'acuirsi delle tensioni sul fronte
mediorientale dopo che ieri Russia e Usa sono stati protagonisti
di uno scontro alle Nazioni unite sull'utilizzo di armi chimiche
in Siria con Washington e gli alleati che stanno valutando di
colpire le forze del presidente Bashar al-Assad dopo il presunto
attacco con armi chimiche di sabato scorso. 
    ** Attorno alle 8,30 i derivati sui Bund salgono di 22 tick
a 159,27 mentre quelli sui Btp di 26 tick a 138,93.
    ** Mentre non si vedono all'orizzonte soluzioni a breve per
un nuovo esecutivo, in attesa delle consultazioni di domani e
venerdì, Via XX Settembre metterà a disposizione degli
investitori 6 miliardi di Bot a 12 mesi con un rendimento visto
in rialzo rispetto al collocamento di metà marzo. Domani invece
sarà la volta del collocamento 'clou', quello a medio lungo, con
un'offerta fino a 9,25 miliardi nel nuovo Btp a 3 anni e nelle
riaperture di quello a 7, 20 e 30 anni.
    ** Sempre sul fronte primario potrebbe concretizzarsi
stamane il lancio via sindacato del nuovo bond portoghese a 15
anni dopo che ieri Lisbona ha affidato il mandato per
l'operazione a un pool di banche.
    ** In mattinata attive anche la Germania che offre 1,5
miliardi di euro in Bund trentennali e la Grecia che mette a
disposizione degli investitori 625 milioni in titoli di Stato
trimestrali.
    ** Passando al lato macro l'attenzione degli operatori si
sposta sugli Stati uniti che diffonderanno la stima
dell'inflazione 'core' di marzo per cui le attese proiettano un
+2,1% a livello tendenziale dopo l'1,8% di febbraio.
    ** Diffusi nella notte e relativi a marzo, i prezzi al
consumo cinesi hanno registrato un +2,1% su anno, al di sotto
delle attese degli analisti per 2,6% e del 2,9% di febbraio, e i
prezzi alla produzione con un incremento del 3,1% su anno, anche
in questo caso inferiore alle attese per 3,2% e al 3,7% di
febbraio, al minimo da 17 mesi. 
       
 ========================= ORE 8,35 ===========================
 FUTURES EURIBOR GIUGNO               100,325 (+0,005) 
 FUTURES BUND GIUGNO                  159,27  (+0,22)          
 FUTURES BTP GIUGNO                   138,93  (+0,26)      
 BUND 2 ANNI                          101,101 (+0,022)  -0,570% 
 BUND 10 ANNI                          99,915 (+0,143)   0,509% 
 BUND 30 ANNI                         102,253 (+0,264)   1,161% 
 
 ==============================================================
         
Per  una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con
quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare
nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"   
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below