February 28, 2018 / 10:25 AM / 5 months ago

Mps, presto per dire con chi farà merger - Pagani

MILANO, 28 febbraio (Reuters) - E’ troppo presto immaginare con chi la Banca Mps potrà aggregarsi nell’auspicato processo di consolidamento del settore bancario, ha detto Fabrizio Pagani, capo della segreteria tecnica del ministero dell’Economia.

La banca senese è in ristrutturazione dopo aver avuto via libera a un aiuto di Stato che ha consentito al Tesoro di entrare nel capitale con una quota vicina al 70%. Il Mef - ha più volte ricordato il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan - uscirà a valle della ristrutturazione, che richiede anni più che mesi.

Mps deve recuperare redditività e quote di mercato perse negli anni della crisi, e questo, ha detto di recente l’AD Marco Morelli, richiederà anni.

Oggi Pagani ha ribadito il concetto.

“Ho detto che un consolidamento del settore bancario è auspicabile e questo lo abbiamo detto da tempo”, ha risposto.

“Monte Paschi può essere, alle condizioni giuste, protagonista di questo consolidamento”, ha spiegato parlando a margine di un evento a piazza Affari.

Il dirigente del Tesoro dice di non essere a conoscenza di colloqui in corso e che “è troppo presto” per poter dire chi potrà essere un partner ideale per la banca senese.

(Elisa Anzolin)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below