February 27, 2018 / 12:28 PM / 5 months ago

WALL STREET-Stocks to watch del 27 febbraio

27 febbraio (Reuters) - I futures sugli indici azionari statunitensi sono moderatamente negativi in un mercato che attende la prima testimonianza del presidente della Federal Reserve Jerome Powell al congresso Usa.

Il discorso che segna il debutto di Powell è considerato cruciale per i mercati finanziari in un momento che vede molti investitori nervosi sulla normalizzazione della politica monetaria della Fed dopo anni di stimolo.

Il calendario macro odierno prevede i dati su beni durevoli, bilancia commerciale, stima scorte all’ingrosso e al dettaglio di gennaio alle 14,30 italiane, prezzi case mensili e CaseShiller relativi a dicembre (15,00) e la fiducia dei consumatori per febbraio (16,00).

Sul fronte delle trimestrali riflettori puntati in particolare sui numeri di Macy’s.

Ieri la borsa Usa ha messo a segno decisi guadagni, portandosi ai massimi di oltre tre settimane e recuperando gran parte delle perdite subite a inizio mese. La flessione dei rendimenti dei Treasuries ha calmato i timori degli investitori sugli aumenti dei tassi di interesse rifocalizzando l’attenzione sulla crescita economica. Il Dow ha guadagnato l’1,58%, l’S&P 500 l’1,18% e il Nasdaq l’1,15%.

Intorno alle 13,15 italiane il futures e-minis sullo S&P 500 cede lo 0,21%, quello sul Nasdaq lo 0,19% e quello sul Dow Jones lo 0,18%.

Sul mercato obbligazionario il benchmark decennale arretra di 4/32 e rende il 2,873%, il trentennale cede 6/32 con un rendimento del 3,164%.

Tra i titoli in evidenza oggi:

** COMCAST, il più grande operatore via cavo degli Stati Uniti, ha fatto un’offerta da 31 miliardi di dollari per comprare Sky, la pay-tv europea che ha già raggiunto un accordo per l’acquisto con la Fox di Rupert Murdoch. Nel pre borsa Comcast scende del 2%.

** JPMORGAN CHASE & Co — che oggi ha in programma il decimo ‘Investor Day’ annuale — ha detto che l’utile pretasse annuo potrebbe aumentare fino al 17,5% a 47 miliardi di dollari in un periodo di circa tre anni.

** AKORN lascia sul campo il 34% nel pre market dopo che il gruppo tedesco Fresenius ha messo in discussione il suo progetto di acquisizione a causa di dubbi sull’integrità dei dati pubblicati dal produttore di farmaci generici.

** Nelle contrattazioni prima dell’avvio ufficiale scende del 15,9% anche FITBIT che ha previsto utili e ricavi per il trimestre in corso inferiori alle stime.

** DISCOVERY COMMUNICATIONS ha visto i ricavi salire dell’11,5% nel quarto trimestre, che ha beneficiato di una crescita della raccolta pubblicitaria delle reti statunitensi.

** TOLL BROTHERS ha annunciato un utile del primo trimestre che ha battuto le attese degli analisti grazie a un maggior numero di case vendute a prezzi più alti, soprattutto negli Stati Uniti occidentali.

** Il produttore di farmaci generici ENDO INTERNATIONAL ha chiuso il quarto trimestre con una perdita più contenuta a causa di minori oneri per svalutazioni.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below