February 22, 2018 / 4:06 PM / 5 months ago

PUNTO 1-Tenaris, conti salgono in trim4, positiva su 2018, titolo tonico

(Riscrive accorpando pezzi, aggiungendo dichiarazioni da conference call, background, aggiorna andamento titolo)

MILANO, 22 febbraio (Reuters) - Tenaris ha archiviato il quarto trimestre dell’anno scorso con risultati superiori alle attese e, pur in un contesto che resta incerto, si dice positiva sul 2018.

Il gruppo guidato da Paolo Rocca ha visto l’utile netto del periodo ottobre-dicembre balzare del 374%, a 162 milioni di dollari. Le vendite nette si sono attestate 1,589 miliardi (+52%). L’ebitda è salito dell’85%, a 319 milioni, con un margine sui ricavi che è tornato sopra la soglia del 20% (20,1%), rispetto al 17,3% del terzo trimestre e al 16,5% del quarto trimestre dell’anno scorso.

Tra ottobre e dicembre il working capital è aumentato di 274 milioni in vista di un incremento della produzione e, quindi, delle consegne. Dopo spese per capitale pari a 121 milioni e dividendi per 153 milioni, Tenaris ha chiuso il 2017 con 680 milioni di dollari in cassa, in netto calo rispetto agli 1,4 miliardi a fine 2016.

Il cda del produttore di tubi in acciaio per il settore petrolifero proporrà all’assemblea la distribuzione di un dividendo pari a 0,41 dollari per azione, che comprende la cedola già distribuita (0,13 dollari).

Per quest’anno Tenaris si aspetta una domanda globale di octg (oil country tubular goods) più modesta rispetto all’anno scorso (+40%) e concentrata in Usa, Cina, Russia e Medio Oriente. Le vendite sono attese in “crescita sostanziale nella maggior parte delle regioni e delle linee di prodotto, con un forte incremento anno su anno in ciascun trimestre”. L’ebitda margin del primo trimestre dovrebbe rimanere sugli stessi livelli di quello del quarto trimestre 2017.

IMPATTO STRUTTURALE DA DECISIONE USA SU DAZI E QUOTE

Il comunicato sui risultati sottolinea l’incertezza sull’esito della cosiddetta section 232, ovvero la decisione finale del governo Usa sull’imposizione di dazi e limiti alle importazioni di prodotti in acciaio (la raccomandazione del dipartimento del commercio è arrivata venerdì scorso).

L’esito della section 232 ha monopolizzato le domande degli analisti nel corso della conference call di presentazione dei risultati. “E’ molto presto per avere un quadro chiaro dell’impatto”, ha argomentato Rocca. “Certo, pensiamo che sia un impatto strutturale, ma non è chiaro quale sarà l’opzione finale”. L’AD ha sottolineato che, a prescindere dalla scelta di Washington, “l’obiettivo è incrementare la capacità produttiva domestica e aumentare i prezzi. Su questo terreno la nostra posizione è molto forte”. Rocca ha più volte posto l’accento sulla possibilità di accelerare l’incremento della capacità produttiva previsto per l’impianto di Bay City, in Texas, inaugurato nel dicembre scorso. E ha detto di attendersi che la decisione finale sulla section 232 “prevederà qualche eccezione per i paesi Nafta”, aprendo le porte degli Usa ai prodotti nordamericani, mentre ad essere penalizzati saranno “paesi che sistematicamente violano le regole di commercio equo”, ovvero Cina e Corea del Sud.

Dal punto di vista finanziario, il cfo Edgardo Carlos ha prannunciato per quest’anno un free cash flow compreso tra 400 e 500 milioni di dollari. Rocca ha puntualizzato che anche il free cash flow dipenderà molto “dalla dinamica dei volumi e dei prezzi negli Stati Uniti”, quindi dalla decisione sulla 232.

Reazione positiva del titolo ai conti, nel contesto di un mercato pesante: attorno alle 16,45, infatti, Tenaris guadagna il 2,4%, a 13,8750 euro, dopo aver toccato un massimo di 14,11 euro. Scambi intensi: sono passati di mano poco più di 5 milioni di pezzi, contro una media dell’intera seduta di 3,147 milioni negli ultimi trenta giorni.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below