February 21, 2018 / 5:24 PM / 7 months ago

Cipro andrà avanti con esplorazione gas nonostante stallo con la Turchia

ATENE, 21 febbraio (Reuters) - Cipro annuncia che andrà avanti con le esplorazioni di petrolio e gas, nonostante lo stallo creatosi con la Turchia sull’accesso a questi potenziali giacimenti dopo che Ankara ha esteso le esercitazioni militari nella parte Est del Mediterraneo fino ai primi di marzo.

Cipro accusa la Turchia di ostacolare l’attività esplorativa di una nave alla ricerca di gas naturale al largo dell’isola divisa fra controllo turco e greco dal 9 di febbraio.

La nave Saipem 12.000 noleggiata da Eni opera nell’area insieme a Total nel blocco 3 della zona economica di Cipro.

La nave è stata bloccata mentre si dirigeva nell’area da parte delle navi da guerra turche. La Turchia ha emesso un nuovo avviso sulla navigazione, estendendo le esercitazioni militari fino al 10 di marzo.

“Il nostro obiettivo è di esplorare pienamente il potenziale di idrocarburi di Cipro, nei migliori modi possibili, al fine di massimizzare i benefici per tutto il popolo di Cipro”, ha detto il presidente, Nicos Anastasiades, in una nota, sottolineando che il progetto di sviluppare il giacimento andrà avanti.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below