February 14, 2018 / 3:34 PM / 5 months ago

BORSA USA rimbalza dopo avvio debole innescato da dati inflazione

14 febbraio (Reuters) - Dopo un avvio debole, sulla scia di un’inflazione più forte del previsto che ha alimentato i timori di aumenti dei tassi più rapidi, Wall Street inverte la rotta recuperando il segno positivo.

A contrastare il dato sui prezzi al consumo ha contribuito quello sulle vendite al dettaglio, scese a sorpresa a gennaio innescando timori sulla crescita economica.

** Intorno alle 16,30 italiane il Dow Jones sale dello 0,12%, l’S&P 500 dello 0,28% e il Nasdaq dello 0,74%.

** L’indice sulla volatilità, che aveva registrato un’improvvisa fiammata dopo subito dopo i dati, è poi sceso sotto quota 20 per la prima volta dal 5 febbraio.

** Positivi i finanziari, che beneficiano di uno scenario di tassi di interesse in crescita.

** Tra i singoli titoli Fossil mette a segno un balzo del 64% grazie a ricoperture all’indomani di solidi risultati sulle vendite del trimestre delle feste.

** Balza di quasi il 15% Chipotle che ha chiamato Brian Niccol da Taco Bell per il ruolo di Ceo, mossa che gli analisti leggono come un “momento di potenziale trasformazione”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below