February 7, 2018 / 7:51 AM / 5 months ago

Acea, sindacati: in contratto integrativo ripristinato art. 18

ROMA, 7 febbraio (Reuters) - L’accordo integrativo sottoscritto oggi da Acea e dai sindacati ha ripristinato pienamente l’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, quello sul licenziamento per giusta causa, com’era prima dell’approvazione del cosiddetto Jobs Act.

Lo dice un comunicato della Cgil.

“È... il più importante accordo sottoscritto finora che prevede il ripristino dell’articolo 18 della legge 300 in modo esplicito ed inequivocabile, com’era prima dell’entrata in vigore del Jobs Act”, ha detto in una nota il segretario generale della Filctem Cgil, Emilio Miceli.

“È un atto di coraggio dei vertici aziendali a cui rivolgiamo il nostro plauso”, ha detto ancora Miceli, aggiungendo che “questo accordo dimostra che l’abolizione dell’articolo 18 non è strategica per l’impresa ma soltanto una rozza limitazione della libertà individuale dei lavoratori ed una conseguente rottura unilaterale dell’equilibrio tra imprenditore e lavoratore”.

Non è stato possibile per il momento avere un commento da parte di Acea.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below