February 1, 2018 / 4:21 PM / 9 months ago

Privatizzazioni non sono tabù, ma errori su Cdp reti, Ansaldo Sts- Di Maio

MILANO, 1 febbraio (Reuters) - Il M5s non ritiene che le privatizzazioni siano un tabù ma è stata “una follia” avere aperto il capitale di Cdp a un azionista cinese e Ansaldo Sts andava meglio quando era a guida italiana.

Lo ha detto il candidato premier del M5s Luigi Di Maio parlando a Milano nel corso di un incontro in Assolombarda con una rappresentanza di imprenditori.

Per il leader grillino occorre essere attenti agli asset strategici. “Avere aperto Cdp reti facendo entrare il partner cinese che è anche nel Cda di Terna, che è anche nostro competitor nelle gare in Grecia, è una follia”, ha detto.

Cdp Reti è una società al 59,1% di Cdp in cui il gruppo cinese State Grid ha il 35%. Cdp reti gestisce le partecipazioni del gruppo Cdp in Snam, Italgas, Terna.

Di Maio è critico per la gestione attuale di Ansaldo Sts, basdata a Genova ma il cui capitale è controllato al 50,7% da Hitachi Rail.

“Abbiamo venduto un gioiello come Ansaldo Sts a Hitachi e questo sta creando dei problemi sull’andamento dell’azienda ma sotto direzione italiana andava molto meglio”, ha detto.

(Giancarlo Navach)

ELEZIONI-2018

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below