January 30, 2018 / 6:13 PM / 8 months ago

Spaxs ammessa su Aim, debutta 1 febbraio, 64% azioni collocate in mano a esteri

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Spaxs, la spac promossa da Corrado Passera e Andrea Clamer, è stata ammessa da Borsa Italiana alla quotazione su Aim e debutterà l’1 febbraio.

A fronte di una domanda di 760 milioni di euro, superiore all’obiettivo di raccolta, le azioni oggetto del collocamento sono state allocate per il 36% a investitori italiani e per il restante 64% a investitori esteri, dice una nota.

Tra questi anche Credit Suisse Securities (Europe) Limited in esecuzione di un mandato ricevuto da un investitore istituzionale estero al quale verranno successivamente trasferite le azioni.

L’azionariato di Spaxs sarà composto principalmente da investitori istituzionali e in particolare per il 63% da fondi di investimento, per circa il 34% da clienti delle reti di private banking e per il 3% da banche.

Banca Imi e Credit Suisse Securities (Europe) Limited hanno agito in qualità di joint global coordinator con Equita sim come joint bookrunner.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below