January 29, 2018 / 11:41 AM / 6 months ago

RPT-Eni punta a espandersi in Algeria, Paesi Est Mediterrano cruciali per gas - AD

(elimina testo aggiuntivo dopo il sign-off)

LONDRA, 29 gennaio (Reuters) - I progetti sul gas nei Paesi dell’Est del Mediterraneo, come Egitto, Cipro e Israele, potrebbero aiutare l’Europa a diversificare le importazioni di gas a seguito del calo della produzione nel Mare del Nord e all’incremento delle forniture dalla Russia.

E’ quanto ha detto l’AD di Eni, Claudio Descalzi, nel corso di un incontro a Londra.

Il numero uno della major italiana ha sottolineato che l’Egitto giocherà un ruolo cruciale nell’export del gas, grazie alle infrastrutture esistenti, e potrebbe diventare un hub trasferendo 20 miliardi di metri cubi di gas annualmente in pochi anni.

Descalzi ha aggiunto che Eni punta a espandersi in Algeria, inclusi i campi offshore, mentre i termini di sviluppi del campo devono essere migliorati in Iran affinché la società sia nuovamente interessata.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below