January 26, 2018 / 4:11 PM / 10 months ago

Visco: segnali positivi da economia, avanti con taglio debito/Pil

VENEZIA, 26 gennaio (Reuters) - L’economia italiana mostra segnali positivi da lavoro, crescita e gestione delle crisi bancarie, secondo il governatore di Bankitalia Ignazio Visco che, a poche settimane dalle elezioni, sollecita ad andare avanti sulla riduzione del debito/Pil, oggi intorno al 132%.

Visco, parlando a Venezia, segnala che a metà 2017 il numero degli occupati ha superato i 23 milioni “per la prima volta dal 2008 e, in novembre, è salito al massimo storico, a quasi 23 milioni e 200 mila” e l’economia viaggia intorno all’1,5%.

Tra i segnali positivi anche “la stabilizzazione del rapporto tra il debito pubblico e il Pil del quale ora si deve assicurare una chiara tendenza alla discesa” e il calo dei crediti deteriorati “che in appena un anno si sono ridotti di un quarto”.

Bene anche le aziende dell’export “con un debito estero netto che, in rapporto al Pil, è sceso dal 25% a meno dell’8% in poco più di tre anni”, conclude il governatore.

ELEZIONI-2018

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below