January 23, 2018 / 7:56 AM / 10 months ago

BORSE ASIA-PACIFICO in rialzo dopo accordo Usa su shutdown


     INDICI                    ORE  8,41    VAR %    CHIUS. 2017
 ASIA-PAC.                     605,64       0,87     569,62
 TOKYO                         24.124,15    1,29     22.764,94
 HONG KONG                     32.869,18    1,47     29.919,15
 SINGAPORE                     3.586,48     0,48      3.402,92
 TAIWAN                        11.253,11    0,19     10.642,86
 SEUL                          2.536,60     1,38     2.467,49
 SHANGHAI COMP                 3.546,98     1,30     3.307,17
 SYDNEY                        6.037,00     0,75     6.065,10
 MUMBAI                        36.094,20    0,83     34.056,83
 
    
    23 gennaio (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico sono oggi in netto
rialzo dopo l'accordo al Senato Usa che ha posto fine a tre giorni di shutdown,
consentendo la riapertura dell'amministrazione statunitense.
    ** L'indice MSCI guadagna lo 0,87% mentre TOKYO ha
chiuso a +1,3%, ai massimi dal 1991.
    Intanto, la Banca del Giappone, con una mossa ampiamente attesa, ha
mantenuto il target del tasso d'interesse a breve termine a -0,1% con l'impegno
a guidare il rendimento dei titoli di Stato verso lo 0%.
    La BoJ ha anche detto che "le attese per l'inflazione recentemente si sono
mosse lateralmente" offrendo una prospettiva leggermente più positiva rispetto a
tre mesi fa. Ma l'istituto è ancora lontano dalle altre banche centrali, che
stanno studiando il modo per uscire dalle politiche di alleggerimento monetario.
    "La Banca del Giappone ha mantenuto inalterate le proprie politiche e non ha
apportato cambiamenti significativi alla posizione complessiva. Resta ancora un
passo indietro rispetto ad altre banche centrali che cercano di normalizzare la
loro politica", dice Shusuke Yamada, chief Japan FX strategist di Bank of
America Merrill Lynch.
    Ma lo yen si è apprezzato comunque sul dollaro, perché alcuni hanno
interpretato le decisioni della BoJ come un passo verso la normalizzazione.
    ** SYDNEY ha terminato la serie negativa - ieri l'indice era sceso
per la prima volta sotto i 6.000 punti - chiudendo in rialzo dopo cinque sedute
al ribasso, sulla scia dell'entusiasmo per l'accordo negli Usa sullo shutdown.
    ** SHANGHAI è in netto rialzo grazie alla performance del comparto
bancario e di quello immobiliare, ai massimi da due anni. Anche HONG KONG
registra consistenti guadagni, avvicinandosi a picchi record. PRADA in
controtendenza, perde lo 0,7%.
    ** SEUL guadagna l'1,2% circa, TAIWAN lo 0,2%, SINGAPORE
 tocca i massimi da 10 anni mentre si attende in giornata il dato
sull'inflazione.
    ** MUMBAI ha superato la soglia dei 36.000 punti per la prima
volta: secondo il Fondo Monetario Internazionale l'India è pronta a
riconquistare il titolo di economia con la crescita più alta al mondo per il
2018-2019.
    
     
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con quotazioni, 
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon  la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
      
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below