January 17, 2018 / 9:49 AM / 10 months ago

Bce, rafforzamento euro "non è d'aiuto" - Nowotny

VIENNA, 17 gennaio (Reuters) - Il recente rafforzamento del tasso di cambio dell’euro nei confronti del dollaro “non è d’aiuto”. Lo ha detto il consigliere della Banca centrale europea Ewald Nowotny, rispondendo ad una domanda sull’argomento.

Parlando ai giornalisti a Vienna, Nowotny, governatore della banca centrale austriaca, ha aggiunto che la Bce non ha un target per il cambio ma monitorerà l’evolversi della situazione.

L’euro si è apprezzato del 4% sul dollaro negli ultimi tre mesi e al momento passa di mano ad un livello superiore del 4,5% a quello incorporato nelle proiezioni macroeconomiche della Bce diffuse a dicembre.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below