December 29, 2017 / 2:57 PM / 7 months ago

Iren, 26 soci su 32 dicono sì a vendita Acam, entrano nel capitale con 1,9% - AD

MILANO, 29 dicembre (Reuters) - Con l’adesione di 26 comuni su 32 di La Spezia e provincia va in porto l’acquisizione di Acam da parte di Iren che sarà operativa dalla primavera del 2018.

Al momento i comuni che hanno deliberato di aderire alla proposta avranno l’1,9% del capitale della multitulity di Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Torino e Genova; quota che potrà salire fino al 2,10% nel caso di adesione degli altri sei comuni che non si sono ancora espressi.

L’AD, Massimiliano Bianco, si dice soddisfatto dall’esito del voto: “L’adesione così ampia mostra che i soci di Acam credono nella bontà del piano industriale di Iren, diventando nostri azionisti. Entro la prima metà del 2018 procederemo al consolidamento di Acam”.

L’operazione prevede l’acquisizione del 100% di Acam, utility che svolge servizio idrico e smaltimento rifiuti nella provincia di La Spezia, per un corrispettivo di 59 milioni di euro a cui va aggiunto il debito intorno ai 141 milioni attraverso un aumento di capitale riservato ai comuni azionisti di Acam al prezzo di 2,13 euro per azione per un massimo di 27,699 milioni.

Il titolo Iren nel pomeriggio quota 2,494 euro, con un calo di 0,8% in linea al listino generale.

Fra i 26 comuni che hanno accettato la proposta di Iren solo uno, Fosdinovo, ha preferito vendere le azioni e incassare i contanti, gli altri hanno invece deciso di entrare direttamente nel capitale della muliutility.

Per quanto riguarda gli altri sei comuni, tre non si sono ancora riuniti, mentre tre hanno deliberato, ma non ancora sottoscritto l’accordo di investimento. Complessivamente l’adesione è pari al 91,3% del capitale sociale di Acam.

“C’è tempo fino al 19 gennaio per gli altri comuni di aderire e decidere se ricevere contanti o azioni. Noi auspichiamo che sottoscrivano azioni e in questo caso i soci di Acam arriveranno fino a un massimo del 2,10% del capitale di Iren”, spiega Bianco a Reuters.

I nuovi azionisti entranno nel patto di sindacato dei soci pubblici che controllano Iren e, con la scdenza del mandato triennale del consiglio, nel 2019 esprimeranno anche un consigliere.

Acam ha chiuso il 2016 con un Ebitda di 33 milioni (di cui quattro non ripetibili) e ricavi per 130 milioni.

(Giancarlo Navach)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below