December 28, 2017 / 2:45 PM / 10 months ago

PUNTO 1-Gentiloni: regole antitrust su media potrebbero essere superate

(Aggiunge contesto)

ROMA, 28 dicembre (Reuters) - La legge italiana che limita gli incroci tra media e aziende di telecomunicazioni può risultare superata ma è ragionevole cambiarla con un quadro quadro antitrust più moderno, secondo il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

“Può darsi che sia un limite ormai un po’ superato dal contesto globale e dalla rete. Consiglierei però sempre, quando ci sono questi limiti, di discutere a fondo di cosa fare perché il tema delle regole contro le concentrazioni è di crescente attualità”, ha detto Gentiloni.

“Non vorrei che immaginassimo di salvarci la coscienza eliminando i limiti di una stagione precedente. E’ ragionevole superare quella impostazione ma bisogna farlo in un quadro antitrust più moderno”, ha aggiunto.

Il Testo unico della radiotelevisione, che risale al 2005, vieta posizioni dominanti nei singoli mercati delle comunicazioni e prevede un tetto complessivo pari al 20% dei ricavi complessivi del sistema integrato delle comunicazioni (Sic).

La legge sul settore impedisce ai gruppi telefonici con una quota di mercato superiore al 40% di acquisire ricavi superiori al 10% del Sistema integrato delle comunicazioni, il cosiddetto SIC (tv, radio, editoria).

Secondo alcuni esperti del settore, le nuove tecnologie portano a far convergere gli interessi fra aziende che distribuiscono servizi sulla rete con quelle che forniscono contenuti.

L’attenzione del governo é cresciuta dopo che il gruppo francese Vivendi ha aumentato la sua presenza nel capitale di Telecom Italia e di Mediaset.

Vivendi, che è il primo azionista di Telecom Italia con poco meno del 24%, ha acquistato l’anno scorso quasi il 30% di Mediaset, l’azienda televisiva controllata dalla Fininvest della famiglia di Silvio Berlusconi.

L’operazione è stata contestata dall’Agcom che in aprile ha ordinato a Vivendi di ridurre entro un anno la partecipazione in una delle due società e rientrare al di sotto delle soglie previste dalla legge. Contro la delibera, Vivendi ha presentato un ricorso al Tar del Lazio la cui udienza di merito è stata fissata per il 7 febbraio.

(Giselda Vagnoni)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below