December 18, 2017 / 4:09 PM / 9 months ago

Svizzera rimpatria in Italia 40 mln euro legati a indagini Ilva e Parmalat

ZURIGO, 18 dicembre (Reuters) - La Svizzera ha restituito all’Italia fondi congelati per 40 milioni di euro.

E’ quanto annunciano funzionari della magistratura elvetica.

Trenta milioni sono legati alle indagini sull’Ilva. La magistratura svizzera ha aiutato l’inchiesta dei colleghi italiani sui Riva, congelando asset della famiglia nel canton Ticino. Il mese scorso i fondi sono stati trasferiti in Italia a seguito di un ordine di confisca.

L’ufficio federale di giustizia rende noto che fondi per oltre un miliardo di franchi sono stati congelati nel cantone di Zurigo, ma l’Italia nel maggio scorso aveva ritirato la richiesta di sequestro per consentire ai Riva di rimpatriarli e utilizzarli in un accordo transattivo.

Gli altri 10 milioni di euro trasferiti in Italia sono legati alle indagini su Parmalat e sono rientrati questo mese.

Asset per oltre 10 milioni di euro restano congelati.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below