December 15, 2017 / 5:28 PM / a year ago

Mps, Falciai rinuncia a presidenza proposta da Mef per "motivi personali"

ROMA, 15 dicembre (Reuters) - Il presidente del Cda di Mps , Alessandro Falciai, è indisponibile “per sopraggiunti motivi personali” ad accettare la candidatura alla presidenza contenuta nella lista presentata dal Tesoro, in vista dell’assemblea del 18 dicembre.

Lo rende noto un comunicato Mps.

Attualmente il Tesoro detiene oltre il 50% di Mps e arriverà a circa il 70% del capitale entro fine anno.

Il ministero dell’Economia ha depositato il 22 novembre la lista per il nuovo cda di Mps, confermando Alessandro Falciai come presidente e Marco Morelli come AD.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below