December 13, 2017 / 9:54 AM / 7 months ago

Alcoa, Calenda: accordo vicino, ancora nodi negoziali

ROMA, 13 dicembre (Reuters) - L’accordo per il ritorno in produzione dello stabilimento Alcoa di Portovesme, in Sardegna, con gli svizzeri di Sider Alloys è vicino anche se restano alcuni nodi da sciogliere.

Lo ha detto il ministro dello sviluppo, Carlo Calenda, entrando nella sede dell’Abi per partecipare alla riunione dell’esecutivo.

“Oggi incontro Alcoa. Mi pare che i pezzi stiano andando a posto. Ci sono ancora alcuni nodi negoziali ed è bene avere molta prudenza perché ci sono molte persone coinvolte”, ha detto Calenda, confermando che domani incontrerà i sindacati.

Oggi La Repubblica ha scritto che nell’incontro di domani Calenda annuncerà ai sindacati di aver raggiunto l’accordo con Syder Alloys.

Lo stabilimento per la produzione di alluminio apparteneva al colosso americano Alcoa che ha deciso di chiuderlo nel 2014, nell’ambito di un piano di ristrutturazione della sua rete produttiva.

La chiusura è stata contestata dai sindacati e dal governo italiano che ha preso in gestione gli impianti, affidandoli a Invitalia, in vista di una successiva rivendita.

(Stefano Bernabei)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below