December 7, 2017 / 11:32 AM / 8 months ago

Ge taglierà 1.600 posti di lavoro in Germania e 1.400 in Svizzera

BERLINO/ZURIGO, 7 dicembre (Reuters) - General Electric ha annunciato di voler tagliare 3.000 posti di lavoro in Europa nell’ambito di una ristrutturazione delle attività di produzione di energia elettrica.

In particolare, in Germania si prevede che la ristrutturazione preveda un taglio di circa 1.600 posti nei siti di Mannheim, Stoccarda, Berlino, Mönchengladbach e Cassel. Ge inoltre prevede la chiusura di un impianto a Berlino e di un altro a Mönchengladbach.

La società inoltre conta di tagliare 1.400 posti su 4.200 in Svizzera anche se nel Paese non prevede attualmente di chiudere alcun impianto.

Ieri una fonte sindacale ha detto a Reuters che Ge conta di tagliare fino a 4.500 posti di lavoro in Europa.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below