December 4, 2017 / 2:56 PM / 7 months ago

UniCredit, Ceo si giudica sui fatti non da nazionalità o passato-pres. Cariverona

MILANO, 4 dicembre (Reuters) - Fondazione Cariverona, tra i primi azionisti italiani di UniCredit, difende l’operato del Ceo Jean Pierre Mustier respingendo, nel corso dell’assemblea dei soci, le critiche di alcuni azionisti.

“Ho sentito avanzare accuse gratuite e fuori luogo a Mustier. Le persone non si valutano se sono francesi o italiane o militari o non militari, ma sui fatti”, ha detto il presidente di Cariverona Alessandro Mazzucco intervenendo in assemblea.

Alcuni piccoli azionisti hanno parlato di conquista francese della banca con l’arrivo di Mustier facendo anche riferimento ai suoi trascorsi militari.

Fondazione Cariverona ha l’1,8% di UniCredit ed è alla testa, insieme a Fondazione Crt, del gruppo delle fondazioni azioniste storiche di UniCredit.

Mazzucco ha anche lamentato l’eccessivo prolungarsi dell’assemblea affermando che la durata, di oltre cinque ore, non è giustificata dall’ordine del giorno e ha stigmatizzato il numero eccessivo di interventi sull’integrazione del collegio sindacale. Una critica non esplicita al modo di guidare l’assemblea da parte del presidente Giuseppe Vita.

(Gianluca Semeraro)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below