November 23, 2017 / 8:52 AM / 10 months ago

Germania, economia "va a gonfie vele" con ulteriore incremento Pmi

BERLINO, 23 novembre (Reuters) - Il settore privato tedesco accelera ulteriormente a novembre con le aziende che producono beni al ritmo più rapido di circa sette anni.

La lettura ‘flash’ dell’indice Pmi composito di Markit, che monitora i comparti manifattura e servizi, è balzata a novembre a 57,6 da 56,6 del mese precedente.

Il dato supera anche il consensus degli economisti interpellati da Reuters che si aspettavano una lettura pressoché stabile.

“L’economia tedesca sta andando a gonfie vele, con il manifatturiero che vive uno dei momenti migliori degli ultimi due decenni”, spiega l’economista di Ihs Markit, Phil Smith.

Il sotto-indice del manifatturiero è salito a 62,5 a novembre, al massimo da febbraio 2011. Si tratta del secondo miglior incremento delle condizioni di business dal 1996, anno di inizio dell’indagine. Gli analisti interpellati da Reuters avevano previsto un rallentamento.

A novembre anche il settore dei servizi ha messo a segno un incremento con il sotto-indice del settore in crescita a 54,9, leggermente al di sotto delle attese degli economisti.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below