November 20, 2017 / 1:06 PM / a year ago

RPT-Bce ammonisce le banche della City a "non fare i furbi" post Brexit

(Aggiusta refusi nel titolo e nel testo)

FRANCOFORTE, 20 novembre (Reuters) - Le banche con sede in Gran Bretagna che cercano di accedere all’Unione europea post Brexit dovrebbero evitare “piani fantasiosi” al fine di entrare nel mercato unico.

E’ quanto ha detto Sabine Lautenschlaeger, esponente del board della Bce e membro del consiglio di sorveglianza dell’istituto centrale, sottolineando che la Bce ha “seri sospetti” su banche che creano controllate nella zona euro solo per poi operare da una filiale in Gran Bretagna.

“Non accetteremo altri piani fantasiosi”, ha detto nel corso di un evento a Francoforte.

“Alcune banche sembrano che stiano considerando l’idea di istituire una controllata nell’area euro, che poi darebbe vita a una filiale nel Regno Unito”, ha detto Lautenschlaeger.

“Questa filiale userebbe il passporto Ue della controllata per entrare nel mercato europeo dalla Gran Bretagna. Abbiamo seri sospetti su questo”, ha detto.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below