November 16, 2017 / 6:20 PM / 10 months ago

Bce, Nowotny: valutare se intervenire su criptovalute

FIRENZE, 16 novembre (Reuters) - La portata del mercato delle criptovalute non è tale da determinare instabilità finanziaria, ma i regolatori europei potrebbero valutare un intervento come ha fatto la Cina per regolarne l’utilizzo.

Lo ha detto Ewald Nowotny, governatore di Banca d’Austria e consigliere Bce, a una conferenza di banchieri centrali a Firenze.

“Ci chiediamo se il legislatore o le banche centrali dovranno intervenire come è accaduto in Cina, dove hanno impedito [l’uso delle criptovalute] perché lo considerano una frode”, ha detto il rappresentante della Bce rispondendo a uno studente.

“La verità è che bisogna essere consapevoli che è come comprare un’azione in borsa... le perdite di chi investe in questo strumento possono verificarsi e se succederà andrà semplicemente accettato. (...) La portata di questo mercato non è sufficiente e quindi non può creare instabilità finanziaria”, però i risparmiatori devono sapere che esiste un rischio, ha detto.

La criptovaluta è una moneta elettronica senza una controparte fisica.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below