14 novembre 2017 / 18:52 / 9 giorni fa

Hsbc paga 300 mln euro per chiudere contenzioso controllata svizzera

ZURIGO, 14 novembre (Reuters) - HSBC Holdings ha concordato il pagamento di 300 milioni di euro per dirimere un contenzioso per sospetta evasione fiscale da parte di cittadini francesi attraverso la sua controllata di private banking in Svizzera.

Nel comunicato la banca spiega che la sanzione pecuniaria è interamente coperta da accantonamenti.

Si tratta del primo accordo di questo tipo raggiunto nell‘ambito del sistema francese introdotto nel 2016 che consente alle società di risolvere contenziosi senza ammissione di colpa.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below