November 2, 2017 / 3:51 PM / 8 months ago

Enel si aggiudica 242 MW di nuova capacità solare, eolica e geotermica in Cile

MILANO, 2 novembre (Reuters) - Enel, attraverso la controllata Enel Generación Chile, si è aggiudicata 242 MW di nuova capacità rinnovabile che comprende impianti solari e geotermici nella regione di Antofagasta nel nord del Cile e un impianto eolico nella regione di Araucanía nel sud del Paese.

E’ quanto si legge in un comunicato.

Si prevede che gli impianti inizino a produrre energia entro il 2024, generando circa 1,180 TWh l’anno ed evitando l’emissione annuale di circa 500.000 tonnellate di CO2 in atmosfera.

L’AD Francesco Starace rileva che “la combinazione di diverse tecnologie rinnovabili e di alcuni impianti termoelettrici si è nuovamente rivelata l’approccio vincente”.

“È inoltre opportuno evidenziare come negli ultimi anni abbiamo sviluppato, tramite Enel Green Power, una solida presenza nelle rinnovabili, che comprende idroelettrico, eolico, solare e la prima centrale geotermica del Sud America, Cerro Pabellón, che abbiamo completato di recente” aggiunge.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below